ECOGRAFI > Ecografi usati > Ecografo esaote mylab25

Ecografo Esaote MyLab25

CARATTERISTICHE GENERALI ECOGRAFO

MyLab25

Il nuovo linguaggio diagnostico in ecografia

 

Forma & Contenuto

 

MyLab25 è il nuovo sistema ecografico di ESAOTE dedicato alla diagnostica internistica dove, all’interno di un design nuovo e molto pratico, sono stati inseriti tutti i contenuti innovativi che negli ultimi anni hanno rivoluzionato l’ecografia.

MyLab25 risponde a tutte le esigenze che un ecografo portatile deve avere:  Alta qualità delle immagini, Caratteristiche di alta fascia, Completezza nelle funzioni, Semplice nella gestione, Brillante nell’ergonomia.

 Le caratteristiche principali di MyLab25 si possono riassumere in quattro punti fondamentali:

> Eccellenza nelle prestazioni

> Design innovativo

> Connettività totale

> Completezza e versatilità

 MyLab25  rappresenta un vero laboratorio ecografico in grado di soddisfare tutte le esigenze diagnostiche, fornendo eccellenti prestazioni in tutte le applicazioni.

Eccellenza nelle prestazioni, nel design, nella connettività e nella versatilità sono oggi una realtà con MyLab25.

L’ergonomia di MyLab25è stata studiata per rendere semplice e diretto l’accesso a tutte le funzioni, pratico e immediato per tutte le esigenze di trasporto.

Il nuovo beamformer digitale di ultima generazione, in abbinata alla completa famiglia di sonde Larga Banda Multifrequenza e Banda Variabile, fa di MyLab25un laboratorio ecografico fruibile per tutte le tipologie di pazienti e applicazioni.

  •  >Eccellenza nelle prestazioni

Il B-Mode di alta qualità con il sofisticato sistema Tissue Enhancement Imaging (TEI™ - armonica tissutale)

Il Color Doppler preciso e sensibilissimo, abbinato al potente Power Doppler Bidirezionale e al Doppler sia PW che CW, risolve anche i casi più complicati.

MyLab25non è solo uno strumento altamente diagnostico; la sua potente struttura permette di effettuare esami con metodiche all’avanguardia quali ad esempio:

-       il CnTI™, che consente di analizzare e visualizzare il segnale proveniente dai mezzi di contrasto ecografici di seconda generazione, utilizzando la tecnica real-time a basso indice meccanico;

 -       Il TVM (Tissue Velocity Mapping), per l’analisi Color Doppler Tissutale e Doppler Tissutale spettrale (Tissue Velocity) delle contrazioni parietali del tessuto miocardico;

 -       XStrain analisi bidimensionale del tessuto del miocardio ottenuta per mezzo di indicatori di direzione e velocità, evoluzione dell’analisi dello Strain – Strain Rate che finalmente si svincola dai limiti dettati dalle precedenti tecnologie legate all’analisi Doppler Tissutale. Non è dipendente dall’angolo d’insonazione, non riduce il Frame Rate nell’acquisizione dei loop e non “copre” con alcuna mappa cromatica la fondamentale visione del filmato B di riferimento, fornendo in continuo la rappresentazione completa dei grafici di Velocità, Strain, Strain Rate relativi alla contrazione segmentale del tessuto miocardico. L’analisi XStrain non ha limiti sui punti di studio, può essere eseguita in qualsiasi momento, anche in offline, e associa la rappresentazione automatica del tracciato M-mode e della segmentazione regionale con i relativi score percentuali.

 

  • >Design innovativo

Nuovo nelle performance ma nuovo nella forma, il MyLab25è l’ecografo ideale per svolgere attività diagnostica di alto livello anche in quelle situazioni e ambienti dove il classico ecografo “fisso” o comunque ingombrante risulta essere poco pratico da utilizzare, ad esempio: a letto del paziente, in terapia intensiva, in corsia, in sala operatoria, in Pronto Soccorso, a domicilio ma anche in ambulatorio e in studi privati.

La particolare linea a conchiglia realizzata con una solida struttura in materiale antiurto, il monitor a colori TFT XVGA da 15”a scomparsa, la pratica  maniglia per una agevole portabilità ed il pratico carrello con ruote appositamente studiate per facilitare gli spostamenti , rendono il MyLab25 altamente maneggevole per rispondere a tutte le esigenze non solo diagnostiche ma anche logistiche.

 

  • >Connettività totale

MyLab25 con la sua architettura PC-based è predisposto per accettare qualsiasi periferica, con principale attenzione a tutte le nuove frontiere di archiviazione digitale come la connessione via rete a stampanti Laser, server DICOM® o la connessione verso periferiche Wi-Fi e Bluetooth.

MyLab25 si può completare di masterizzatore CD/DVD ed è dotato di 2 porte USB per mezzo delle quali è possibile trasferire (anche su Pendrive o HD esterni) dati/immagini/video-clip in vari formati come DICOM®, AVI, BMP, JPG ed altri.

 

  • >Completezza e versatilità

MyLab25 rappresenta un approccio rivoluzionario all’ecografia internistica e cardio-vascolare.

La sua nuova piattaforma è in grado di fornire prestazioni eccellenti e complete in tutte le applicazioni: Addominali, Vascolari, Pediatriche, Ostetriche, Superficiali, Cardiologiche, Transcraniche ecc.

Grazie alla completa dotazione di sonde phased array, lineari, trapezoidali, TEE, microconvex e convex , alla tecnologia X-View e a software specifici come ad esempio il TVM (Tissue Velocity Mapping) Color Doppler Tissutale, l’ IMS (Imagin Management Sistem) pacchetto Stress Echo, il nuovo sistema di analisi XStrain (Strain – Strain Rate), la funzione CMM (Compass M-Mode) M-mode anatomico, MyLab25 rappresenta una soluzione completa in ogni applicazione.

 

 

 MyLab25 ha un’estrema flessibilità anche in termini di funzionalità e completezza, includendo pacchetti misure e report finali sviluppati e dedicati per le varie applicazioni.

Ogni pagina di Report, dedicata alla singola applicazione, è completa e flessibile in quanto offre la possibilità di definire la struttura che si preferisce e di esportare i dati in ambiente Windows® standard o DICOM®-PACS.

 

>M-View

La funzione Compound “spaziale e in frequenza” (M-View) prevede la trasmissione di uno spettro di frequenze volumetrico con differenti angoli di inclinazione tali da insonare tutte le interfacce, anche quelle non ortogonali rispetto alla trasmissione classica, con conseguente ottimizzazione della risoluzione laterale quindi con un netto miglioramento della qualità delle immagini. Completa la funzione compound anche il controllo automatico della banda di frequenza che adatta autonomamente la ricezione in funzione dei differenti echi generati dalle diverse densità delle interfacce. Il risultato finale è un’immagine perfetta e ricca di dettagli, anche sulle pareti laterali, con conseguente incremento delle informazioni diagnostiche;

 

 

 

 



 

 



H.T.S. snc - Hospital Technology Systems - Via G. Caselli, 13/f - 44124 Ferrara - Tel. e Fax 0532.978416
e-mail: info@htsx.it - C.F. / P.IVA 01874930389